Categoria: Conferenze

Dalla crisi culturale della famiglia nasce il malessere sociale e la violenza. Incontro con monsignor Bruno Fasani.

Gabriella Poli – San Benedetto di Lugana – La famiglia è in evoluzione. Il concetto di questa istituzione, così come lo abbiamo percepito da sempre sta cambiando velocemente. Dalla famiglia patriarcale di un tempo si è passati a quella più ristretta di mamma, papà e figli. E oggi si sta ancora cambiando. Si vedono famiglie di conviventi, famiglie mono parentali, famiglie allargate con ex mogli o ex mariti che a loro volta hanno nuovi compagni…, famiglie etero sessuali e omosessuali etc.

Continua a leggere “Dalla crisi culturale della famiglia nasce il malessere sociale e la violenza. Incontro con monsignor Bruno Fasani.”

Incontro con Paolo Crepet, l’uomo che vive nel futuro, al Senior Festival di Peschiera del Garda, nella serata organizzata da Sos Violenza domestica

Gabriella Poli – Peschiera del Garda – Ho sempre pensato che il futuro fosse la dimensione ideale. Un futuro teso al miglioramento in tutti i campi, al raggiungimento di traguardi ambiziosi, allo sviluppo di progetti professionali, di sogni da realizzare e povero di invidia e viltà. Ne parlavo a Milano, anni fa, con l’amico Italo Piccoli, docente di sociologia alla Cattolica e quando gli dissi testualmente “L’uomo può vivere solo nel futuro”, rimase colpito. Erano gli anni ’90 in piena New Age dove il “qui e ora” imperava. Ma il presente paga solo chi decide di vivere rassegnato a far passare il tempo giorno dopo giorno fino a che passa anche la vita. L’uomo che vive nel futuro è un concetto visionario che ha messo nero su bianco, tra l’altro, Paolo Crepet, ieri sera a Peschiera in una conferenza nell’ambito della terza edizione del Senior Festival organizzata dall’associazione Sos Violenza Domestica.

Perché il pensiero del futuro mantiene vivi e vitali anche gli anziani, i quali finché pensano a realizzare progetti non sentono il peso degli anni e sopportano più serenamente le magagne del presente. Ma la progettualità del domani è indispensabile soprattutto per le giovani generazioni che non possono limitarsi a vivere parandosi dietro le indiscutibili difficoltà a trovare lavoro. Anche le generazioni passate hanno avuto difficoltà nel lavoro ma hanno affrontato fatica, privazioni e responsabilità, hanno studiato e si sono preparate alla professione seriamente. Senza sacrificio, sforzo personale e progetto si resta fermi nel presente a passare giornate e serate inutili. Ecco perché la sana ambizione è un concetto che fa muovere il mondo. Non importa se si sbaglia, una, due, cento volte. L’azione ragionata e eticamente corretta è vincente, chi agisce è vincente. Al coraggio di affrontare le difficoltà e progettare un domani migliore si affianca la passione che ha reso grandi e spesso longevi artisti e uomini famosi.

Ecco dunque che passione e coraggio rappresentano quella marcia in più che può sconfiggere anche la vecchiaia e la malattia. Che può salvare dal baratro le nuove generazioni deboli e inconcludenti, non vaccinate alla fatica del pensiero, del sublime semplice, della bellezza dell’arte e della cultura, indebolite dalla scuola di stato, permissiva e senza valori…

Crepet, psichiatra, sociologo, scrittore e grande affabulatore, ha trovato consensi nella platea dei senior, guidata dall’assessore Massimo Oliva, organizzatore del Festival e dal manager e storico dott. Carlo Scattolini. La serata si è conclusa con autografi dell’autore sui due libri presentati “La passione” e “Il coraggio”, appunto.

Drammatiche testimonianze di violenza alla Dogana di Lazise

Monica Messina – Lazise – Storie di violenza vissute sulla propria pelle quelle raccontate il 28 maggio alla Dogana Veneta da Gessica Notaro e Lidia Vivoli che hanno portato la loro drammatica testimonianza di donne vittime della bestiale violenza di uomini che dicevano di amarle. La serata, patrocinata dal comune di Lazise, coordinata dall’avvocata del Foro di Verona Elisa Montresor, dopo i saluti di rito del sindaco Luca Sebastiano e dell’avvocato Alessandro Rigoli, presidente dell’Ordine degli Avvocati di Verona, è stata un crescendo di emozioni contrastanti e di pathos. Continua a leggere “Drammatiche testimonianze di violenza alla Dogana di Lazise”

“Sei mia” Una riflessione sulla maschilità e la violenza contro le donne. Serata culturale e civile al Piccolo Teatro – Teatro Studio Melato di Milano Venerdì 23 marzo 2018, ore 20.30

Milano – “Sei mia” è il titolo della serata culturale e civile che si terrà il 23 marzo alle ore 20,30 al Piccolo Teatro di Milano – Teatro Studio Melato (via Rivoli, 6) per proporre una riflessione sul tema della violenza maschile contro le donne. Continua a leggere ““Sei mia” Una riflessione sulla maschilità e la violenza contro le donne. Serata culturale e civile al Piccolo Teatro – Teatro Studio Melato di Milano Venerdì 23 marzo 2018, ore 20.30”

Le nostre conferenze divulgative in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne

In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne la nostra associazione ha tenuto una serie di conferenze divulgative. La presidente, avvocatessa Ketty Remelli con la socia dottoressa Veronica Zuin,  la conseleur dottoressa Marzia Sandri e il direttore della scuola di Polizia, dottor Gianpaolo Trevisi hanno pattecipato ad alcuni incontri con la popolazione di Peschiera, Valeggio e Mozzecane.

Appuntamenti di novembre

sos locandina novembremercoledì 8 novembre – ore 21,00 – alla Scuola Allievi agenti di Polizia di Stato a Peschiera del Garda, con il patrocinio del Comune di Peschiera, “L’amore che non è, l’amore che è” – Gianpaolo Trevisi e Macramè – tributo ufficiale a Roberto Vecchioni. 

mercoledì 15 novembre – ore 15,30 – all’Università Popolare di Peschiera d/G in Sala Civica Piazza San Marco – la dottoressa Marzia Sandri, socia e counselor della nostra Associazione SOS Violenza Domestica, sarà la relatrice sull’importante tema “Autostima e consapevolezza di sé”. Tutte le socie sono invitate a partecipare a questo importante incontro.   Continua a leggere “Appuntamenti di novembre”

“L’amore che non è”. Tributo a Vecchioni di Gianpaolo Trevisi e Macramé. 8 novembre alle 21

sos locandina novembreAppuntamento con “L’amore che non è” l’8 novembre alle ore 21 nell’Aula Magna della Scuola Allievi Agenti di via Parco Catullo 2 a Peschiera del Garda. Gianpaolo Trevisi e Macramé rendono un tributo a Roberto Vecchioni. Il ricavato della vendita dei libri, dei cd ed eventuali altre donazioni sarà devoluto alla nostra associazione.

Ingresso gratuito.

Partecipazione e gradimento per la conferenza sulle relazioni affettive

conferenza 19 maggio 17

Accanto allaa dott.ssa Toffoli (al centro con la giacca a righe), la presidente Ketty Remelli, il direttore scientifico prof. Lorenzo Tessari, i membri del direttivo e alcune socie di Sos Violenza Domestica

Partecipazione e gradimento per la conferenza di Sos Violenza domestica sulle relazioni affettive della dott.ssa Roberta Toffoli che si è tenuta il 19 maggio scorso nel teatro parrocchiale di San Benedetto. Continua a leggere “Partecipazione e gradimento per la conferenza sulle relazioni affettive”