Archivi autore

Gabriella Poli

Libera pensatrice. Giornalista professionista, iscritta all'Albo professionale dal 1988, ho maturato diverse esperienze nel campo della carta stampata, della radio (Radio RPL, Antenna 3) e della televisione (Rai e Mediaset, Tele Antenna 3). Dottorato internazionale in Tecniche della Comunicazione indirizzo Giornalismo. Sono stata, tra l'altro, direttore di testata giornalistica. Ora mi diletto di argomenti vari quali l'Arte, i viaggi e l'enogastronomia. Scrivo libri e brevi racconti pubblicati in varie antologie. (guide di viaggio per la RCS e libri di restauro e arte per l'Editoriale l'Espresso) e romanzi: La sinfonia dei Templari.

Corso gratuito di formazione e aggiornamento per nuove volontarie e socie, operatrici allo sportello di ascolto di Sos. 22 e 23 ottobre nella sede di San Benedetto di Lugana

Il 22 e 23 ottobre prossimo nella sede di Sos a San Benedetto di Lugana, presso la chiesa parrocchiale, si terrà un corso gratuito di formazione per nuove volontarie dello sportello di ascolto e di aggiornamento per le socie.

Il corso, tenuto dagli operatori del Centro antiviolenza La Magnolia, si svolgerà il 22 ottobre dalle 16.30 alle 19.30 e il 23 ottobre dalle 9.30 alle 12. Iscrizioni alla mail della nostra segreteria sosviolenzadomestica@libero.it.

Nel rispetto delle normative vigenti si può accedere solo con green pass.

Sabato 6 giugno, al banchetto di Sos, accoglienza e ristoro per i camminatori della “Camminata per la solidarietà” organizzata da Noi per Voi di Masone

162178185218389019161808576494407149223071854022655.jpg

Sabato 6 giugno, nel pomeriggio tra le 15 e le 16, Sos Violenza Domestica accoglie al suo banchetto, allestito davanti agli Alpini, i camminatori dell’Associazione “Noi per Voi” di Masone impegnati nella Camminata per la solidarietà, organizzata a favore di 4 enti diversi, Ospedale Gaslini di Genova, Centro Non subire violenza onlus di Genova, Associazione Amici di Leonardo, Associazione italiana Sindrome di Poland. Continua a leggere “Sabato 6 giugno, al banchetto di Sos, accoglienza e ristoro per i camminatori della “Camminata per la solidarietà” organizzata da Noi per Voi di Masone”

AMARE

IMG-20180617-WA0013
Don Luigi con la presidente Ketty Remelli, il sindaco di Peschiera, Orietta Gaiulli, e alcune volontarie all’inaugurazione dello sportello d’ascolto nel 2013

Il nostro caro amico don Luigi Trapelli ci ha commosso con una bellissima riflessione pubblicata sul giornale L’Avvenire del 29 novembre 2020.

“Donna, insegnaci ad amare! Amare non è riempire un vuoto o colmare distanze, ma ascoltare, essere capiti, protetti, nella purezza del cuore.

Perché chi ama desidera, condivide, non possiede e vuole il bene dell’altro.

Oh uomo, china il tuo capo davanti alla mestosità di una donna e sappi che è nel suo grembo che Dio ti ha generato”.

Don Luigi

La pandemia non ci ha fermato! Siamo sempre allo sportello di San Benedetto di Lugana pronte ad ascoltarvi!

dav

la panchina rossa davanti al nostro sportello di ascolto di San Benedetto di Lugana

Siamo ancora qui. Pronte ad ascoltarvi, ad accogliervi, senza dare giudizi. Il nostro sportello di ascolto non ha mai chiuso e continua ad operare per dare una mano a chi subisce violenza. Ecco un ringraziamento della nostra presidente Ketty Remelli alle volontarie di Sos.

“Nel ricordare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, volevo ringraziare tutte le volontarie della onlus Sos violenza domestica per la dedizione ed il tempo che ogni marted, e non solo, dedicano al nostro progetto, mmantenendo aperto lo sportello di San Benedetto di Lugana nonostante le difficoltà di questo periodo. Grazie a tutte”.

Ketty Remelli

presidente Sos Violenza Domestica

 

Dalla crisi culturale della famiglia nasce il malessere sociale e la violenza. Incontro con monsignor Bruno Fasani.

Gabriella Poli – San Benedetto di Lugana – La famiglia è in evoluzione. Il concetto di questa istituzione, così come lo abbiamo percepito da sempre sta cambiando velocemente. Dalla famiglia patriarcale di un tempo si è passati a quella più ristretta di mamma, papà e figli. E oggi si sta ancora cambiando. Si vedono famiglie di conviventi, famiglie mono parentali, famiglie allargate con ex mogli o ex mariti che a loro volta hanno nuovi compagni…, famiglie etero sessuali e omosessuali etc.

Continua a leggere “Dalla crisi culturale della famiglia nasce il malessere sociale e la violenza. Incontro con monsignor Bruno Fasani.”