Articoli e News

In ottocento alla Gran Guardia, calciatori dilettanti e famiglie, contro la violenza alle donne

Ketty Remelli – Verona – Bellissima esperienza quella alla Gran Guardia di Verona del 6 giugno  in occasione della premiazione delle promesse del calcio. Il ricavato della serata a offerta libera è stato devoluto alla nostra Associazione onlus che ha potuto presentarsi in un auditorium gremito. Ottocento persone fra bambini e genitori, oltre ad allenatori e a diversi giornalisti hanno festeggiato con entusiasmo i calciatori dilettanti della nostra provincia. Ma, quando è stato proiettato il video della Polizia sulla violenza contro le donne e ho presentato la nostra Associazione, la platea ha seguito in silenzio con molto interesse dimostrando la massima sensibilità al problema.

Categorie:Articoli e News

Con tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...